Insta-week #23

Ciao ragazze, oggi vi mostro le foto scattate con il mio iphone e pubblicate su Instagram @veronikagi, Seguitemi!!! Le foto di questa settimana mi ritraggono durante una passeggiata fatta con il Capitano, la mia nuova shopper Gucci (amo) modello Nice, le mia adorate tazze thermos, perfette per le tisane e gli infusi che bevo soprattutto la sera, un selfie scattato durate l’evento Blogger Charity, ma soprattutto una foto mia e del Capitano che racconta il nostro primo incontro e l’inizio della nostra storia. In tantissime mi avete commentato, augurandoCI tanta felicità e amore, sono molto grata per l’affetto che mi avete dimostrato. Siete adorabili  
Spero che le foto vi piacciono, un abbraccio Veronica


6 anni
  13 maggio 2007, al battesimo del piccolo Domenico, arrivo alla festa, apro la porta e lo vedo! Seduto ad un tavolo, veste di grigio e parla con gli altri invitati. Vengo distratta dal trambusto degli amici che mi accolgono rimproverandomi il mio solito ritardo, mi siedo al tavolo giustificandomi con banali scuse ed inizio la mia serata. Rido, mangio, bevo e spiego a chi mi chiede, che purtroppo il mio ragazzo è assente per motivi di lavoro. Come nelle migliori feste, a fine serata rimangono gli amici, quelli veri, i caciaroni, stappiamo l’ultima bottiglia di vino e brindiamo al piccolo Nico. Accanto a me una sedia vuota, lui arriva e si accomoda. Dopo poco mi rendo conto che tutti i MIEI amici sono anche amici suoi. È un amico d’infanzia! Inizia a parlare delle ragazzate fatte in passato con alcuni presenti e per un attimo sono io a sentirmi un estranea. Chiedo alla mia amica Irene, come si chiama il cretino sbruffone seduto vicino a me ed alla sua risposta penso subito: “Che brutto nome, non starei mai con un tipo di nome Placido”. Passano i mesi, vengo bruscamente mollata dal mio ex, ed Irene dopo settimane in casa, mi obbliga a comprarmi un vestito nuovo ed uscire. “Veronica sai chi organizza stasera in disco? Placido, quel ragazzo che c’era al battesimo”. Lo rivedo, ma nulla, per me rimane sempre il solido sbruffone. Passano le settimane e come ogni venerdì ci ritroviamo in discoteca. Capisco che gli interesso, ma ho da poco chiuso una storia importante e non voglio saperne di uomini! Lui lo capisce ed in punta di piedi, cerca di entrare nel mio cuore. È gentile, dolce, attento ma sopratutto capisce il mio stato d’animo. Non sono innamorata, ma qualcosa mi dice che lui è la persona giusta. L’altra metà della mela, il MIO lui. Mi dico: “provaci, potrebbe essere la tua felicità, mal che vada ritorni single”. Giorno 19 agosto 2007 deciso di buttarmi e salire sul quel treno che forse passa una sola volta. Da quel giorno vivo il viaggio più bello della mia vita. Ti Amo e grazie per farmi sentire ogni giorno una persona speciale#lanostrastoriadamore

0
4 Discussions on
“Insta-week #23”

Leave A Comment

Your email address will not be published.